PENSARE PRIMA DI CONOSCERE

PUn passo indietro per fare un passo avanti. Attraverso poche parole vogliamo raccontare briciole del nostro percorso insieme.

Partendo dalla lettura di qualche passo del libro IL DIARIO DI SUNITA (Luca Randazzo) che parla della vita di una ragazza rom e delle sue difficoltà di vivere in Italia, abbiamo iniziato a ragionare sulla difficoltà che può nascere in chi decide di spostarsi.

Leggendo questa storia, ci siamo resi conto dei pregiudizi che ci sono sui migranti.

 Come abbiamo lavorato?

Abbiamo deciso di dividerci in 4 gruppi e trattare gli argomenti che più si legano a loro: tradizioni, cibo, lingue e cultura, con uno speciale approfondimento sullo sport

Abbiamo avuto a disposizione due blocchi di 4 pomeriggi, nei quali abbiamo lavorato in modo cooperativo.

Grazie a questo lavoro abbiamo imparato molto sui migranti, ma anche su noi stessi. Infatti abbiamo scoperto che tendiamo a farci un’idea sbagliata su qualcuno solo a causa delle sue origini o delle sue caratteristiche esteriori. Tutto ciò ci ha dato un insegnamento che ricorderemo per tutta la nostra vita .

Non dobbiamo mai trarre conclusioni affrettate  su una persona solo perché è vestita male (secondo noi) o perché non ci piace in generale.

Hajar Laaraj, Maream Laaraj

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...